fbpx
NewsPoliticaSenza categoria

La Gaffe dell’assessore regionale che fa arrabbiare il presidente del consiglio dei giornalisti – La replica di Assostampa

Palermo – Ed ecco la proposta “lavorativa” del neo assessore regionale alle infrastrutture della Regione Sicilia Giovanni Pizzo: “Cercasi addetta/o stampa rigorosamente a titolo gratutito. Sono garantite informazioni riservate e vita spericolata”.

Si tratta di una proposta lanciata sul web, dal diario facebook del neo membro della giunta Crocetta. Evidentemente una gaffe che fa non poco saltare in aria il Presidente del Consiglio dell’ordine dei giornalisti Riccardo Arena che dalla sua di pagina facebook non perde tempo a rispondere a Pizzo: “fate sapere all’assessore Pizzo che potremmo pure metterci d’accordo per trovare uno o più giornalisti disposti a lavorare gratis o, se vuole, pure a pagare per lavorare (ce ne sono, ce ne sono…) – dice e poi lancia a sua volta lui la proposta – vorrei però porre un’unica condizione: che anche gli assessori e i presidenti della Regione, da ora in poi, non prendano più un centesimo uno di stipendio”. Come non dare ragione al presidente Arena in questo caso.

Non ci azzecca Giovanni Pizzo, che tra l’altro è figlio di un ex direttore Rai, in questa sua trovata che tira fuori dal cappello un’antica querelle tra il Presidente della Regione e proprio i giornalisti siciliani.”Non conosco l’assessore regionale Giovanni Pizzo, autore di questo post, né – devo dire – mi interessa conoscerlo – afferma sempre su fb Arena – tanto meno mi stupisce quel che scrive, dato che fa parte del governo presieduto da un signore che finora, in due anni e mezzo di revoluciòn, ha fatto un’unica cosa concreta: cacciare i giornalisti dell’ufficio stampa e amministrare da solo, in piena autonomia e libertà e senza filtro alcuno, l’informazione dal palazzo”.

 

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker