EventiLifeStyleMusica

La Festa della Musica vola a Fontanarossa

Tre orchestre per festeggiare la Musica. Il 21 giugno, giorno del Solstizio d’Estate, anche all’Aeroporto di Catania si terrà la Festa della Musica 2018. La manifestazione è promossa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), dall’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica e dalla SIAE, in collaborazione con molti altri enti e associazioni culturali.

Dal 2002, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 280 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere.

Quest’anno l’evento è dedicato al mondo della scuola e il testimonial è il pianista Ezio Bosso che terrà un concerto insieme all’Orchestra Giovanile a Fiesole.

Accogliendo la proposta di Enac e Assaeroporti, SAC parteciperà insieme ad altre ventuno società di gestione aeroportuale con concerti estemporanei e performance di musica dentro e fuori dai terminal per condividere con passeggeri, visitatori e operatori di scalo il messaggio universale di cultura, integrazione e armonia contenuto nella musica.

A Catania, saranno impegnati circa un centinaio di alunni con vari ensemble orchestrali. Si comincia alle 10 del mattino, in sala Partenze, con il Liceo Musicale Angelo Musco (Catania). Alle 13, stesso luogo, gli alunni del Liceo Musicale Turrisi Colonna. Infine alle 17, in sala Arrivi gli allievi dell’Istituto Redi di Paternò con la Redi Jazz Orchestra.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.