fbpx
NewsSport

Il Monopoli ferma i rossazzurri, è 0-0. Catania tutto qui?

CATANIA-MONOPOLI 0-0

CATANIA (4-3-3): Liverani; Garufo, Bergamelli, Pelagatti, Nunzella; Di Cecco, Agazzi, Scarsella (dal 56′ Plasmati); Russotto (dal 46′ Calderini), Calil, Falcone. All. Pancaro. A disp. Ficara, Bacchetti, Bastrini, Castiglia, Russo, Rossetti, Barisic. All. Pancaro.

 

MONOPOLI (4.4-2) Pisseri; Luciani, Esposito, Ferrara, Mercadante; Viola, Djuric, Castaldo, Romano (dal 84′ Tarantino); Croce, Gambino (dal 70′ Lescano). A disp. Mirarco, Bei, Difino, Maresca, Marasciulo, Rosafio. All. Tangorra.

ARBITRO: Amabile della sezione A.I.A. di Vicenza

AMMONITI: Romano, Mercadante, Calil

 

Davanti a 14.802 spettatori il Catania non va oltre lo 0-0 contro un mediocre Monopoli ,una delle peggiori squadre viste in questa stagione.
Pancaro schiera il classico 4-3-3, recupera in extremis l’acciaccato Bergamelli e preferisce Scarsella a Castiglia.
Catania subito pericoloso al 6′ con Di Cecco che dentro l’area conclude a lato.
Al 15′ Falcone sbaglia un gol praticamente fatto a un metro dalla porta in tuffo di testa su perfetto cross di Garufo.
Il Catania spinge e dalle corsie laterali arrivano i maggiori pericoli per gli avversari, al 20′ su cross di Nunzella Russotto colpisce di testa ma il portiere blocca.
Gli ospiti fanno le barricate con un prudente 3-5-2, i rossazzurri fanno fatica a trovare spazi utili nella retroguardia avversaria. Alla fine della prima frazione di gioco Russotto si fa nuovamente male alla spalla ed è costretto a cedere il posto a Calderini.
Nella ripresa Pancaro getta nella mischia Plasmati per uno spento Scarsella. Il Catania sembra spegnersi con il passare dei minuti, il gioco latita egli avversari hanno vita facile contro gli avanti etnei costretti a giocare sempre spalle alla porta. All’81’ Falcone si procura un calcio di rigore netto, dal dischetto si presenta Calil che si fa ipnotizzare da Pisseri che salva gli ospiti e costringe gli etnei a un deludente 0-0. Pessima l’esecuzione della punta brasiliana, tiro lento, centrale calciato con poca convinzione. Calcio di rigore che fotografa esattamente il momento della squadra di Pancaro che ha fatto poco, troppo poco quest’oggi in campo per sperare nei tre punti. In virtù di questo pari il Catania sale a quota 19 punti.

diverso.

Classifica Catania offerta da Livescore.it

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button