fbpx
Home DecorLifeStyle

La cameretta del bambino tra forme e colori

Gli elementi decorativi colorati cambiano con il crescere del bambino e delle sue passioni

Pensare alla cameretta del bambino, rappresenta per i genitori, un momento di immensa gioia soprattutto se trattasi di un nascituro. Creare un ambiente in cui le forme ed i colori si uniscono e completano tra loro, dando armonia e rendendolo gioioso e confortevole da vivere.

Le scelte decorative seguono, normalmente, il sapere che è in arrivo un maschietto piuttosto che una femminuccia e sono in tal senso orientate, sicuramente, nella scelta dei colori da utilizzare.

I colori principe sono, infatti, il rosa e l’azzurro. Per gli amanti della sorpresa o comunque per chi non è incline all’utilizzo del colore, vengono, invece, in aiuto le proposte neutre con cui creare un ambiente confortevole e raffinato puntando sulle nuance morbide che le tinte naturali e della terra trasmettono, da addolcire se si volesse con piccoli interventi decorativi tessili o in carta.

             

Delizioso, per i più piccini, è l’utilizzo di illustrazioni infantili e di motivi fiabeschi che ritroviamo per esempio in una splendida collezione di Pierre Frey caratterizzata da profili di animaletti colorati quali simpatici leoni, scoiattoli e coniglietti che insieme ad orsetti e scimmiette danno vita ad entusiasmanti e tenerissime toile de jouy.

Se è vero che il progetto della stanza dei bambini è completamente nelle nostre mani, quando sono più piccoli, è altrettanto indiscusso che crescendo vorranno avere voce in capitolo e decidere su questo tema. Certo, non sempre le loro idee saranno fattibili e realizzabili, ma è sempre bene tenerne conto -anche a costo di raggiungere qualche compromesso- le loro inclinazioni, passioni, richieste, provando, per esempio, a dare spazio sia ai loro colori preferiti che ai decori che richiamano appunto le loro passioni.

La decorazione femminile sarà animata da cuoricini e cupcake, che lasceranno poi spazio alle bamboline, ai fenicotteri e a tanto altro… Ciò consente di rendere più strutturata la scelta decorativa e di andare ben oltre la monocromia del rosa.

Nel mondo maschile troveranno spazio, invece, nelle tinte del blu, verde e rosso: gli aerei, le barche e le macchinine sia in tessuto che in carta.

   

La cameretta sarà il luogo in cui i bambini daranno sfogo a tutta la loro creatività e dove si sentiranno liberi di inventare i giochi più strani; lasciate che la stessa rispecchi la loro personalità e li faccia sempre sentire a proprio agio.

Con il sopraggiungere dell’adolescenza il loro ambiente si svestirà di ogni leziosità per abbracciare, sempre se condivisa, una decorazione più sofisticata. A farla da padrone saranno per i ragazzi le righe e le geometrie,

 

mentre per le ragazze i floreali, spogliati dalla loro connotazione classica, ed i decori vintage.

           

Che siano colorate, decorate o semplici, lasciate che la loro stanza sia la prima vera affermazione di se e del loro sentire, che sia il luogo in cui sviluppare il carattere e la propria personalità.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button