fbpx
fitnessIntervisteSport

Luana Sortino, tra difesa personale e l’impegno sociale

Come le tecniche della Difesa Personale Israeliana possono aiutare a vincere sulla violenza di genere e il bullismo

Luana Sortino, tra passione per la difesa personale e l’impegno sociale contro la violenza e il bullismo

Stalking, molestie, aggressioni, bullismo, prepotenza, violenze fisiche e verbali. Ogni giorno i media ci raccontano questi fatti in una escalation preoccupante.

La risposta indubbiamente va ricercata nelle istituzioni. Molto possono fare l’educazione, la famiglia e la scuola. Però oggi c’è un’altra possibilità: la Difesa Personale.

COME IMPARARE A DIFENDERSI GRAZIE ALLA TECNICA DEL KRAV MAGA

Il Krav Maga, letteralmente «combattimento a corta distanza», è una metodologia di autodifesa, o più precisamente di lotta israeliana. È stata infatti ideata e messa a punto da Imi Lichtenfeld, un ex istruttore capo per l’addestramento fisico delle forze dell’ordine di Tel Aviv.

Il Krav Maga è una disciplina di adattamento alla lotta da strada. Si tratta di un insieme di strumenti utili a districarsi in situazioni di attacco e violenza, anche estreme. Qualcosa di molto diverso, dunque, da una disciplina morbida come il thai chi o dalla potenza elegante della boxe o della boxe thailandese.

LUANA SORTINO ISTRUTTORE SELF-DEFENSE

A Catania, tra gli istruttori di Krav Maga, emerge il nome di Luana Sortino. Classe ’87, ha dedicato diversi anni della sua formazione alla difesa personale.

«Ho iniziato a 15 anni – racconta – a praticare Kick Boxing. Nel 2009 mi sono avvicinata al Krav Mag a. Ho iniziato perché ho conosciuto la paura a seguito di una rapina a mano armata da parte di due uomini sul posto di lavoro. Vivevo con la paura e con l’ansia. La Kick Boxing, per quanto mi desse quella prontezza di essere forte, non era la stessa cosa. Allora, da quel momento, ho unito il Krav Maga alla Kick Boxing.»

«L’amore per l’autodifesa personale – continua – mi ha portato a voler trasmettere agli altri le tecniche del Krav Maga, perché volevo dare alla gente un’arma bianca per sconfiggere la paura. Così ho iniziato a frequentare diversi stage. Ho 24 stage alle spalle, non solo in Italia. Sono stata in Francia, Belgio, Spagna. Continuo la mia formazione anche in questo periodo – sottolinea – partecipando a corsi tenuti da israeliani. Insegno dal 2014 e continuo tutt’ora a dedicarmi sia alle classi di adulti che di bambini all’Altair di Via Francesco Riso e via di Pantano.»

IL TRAINING

Difesa Personale Israeliana ci si muove in modo istintivo, in un modo facilmente apprendibile da chiunque. «Nella difesa personale – spiega il Coach Luana Sortinol’allenamento è importante, ma lo è ancora di più usare la testa: pensare, riflettere, agire

Nel corso dell’allenamento si lavora anche con particolari esercizi volti alla costruzione cardiovascolare, muscolare, e al miglioramento della flessibilità. Tutto mirato ad incrementare velocità, precisione, coordinamento, resistenza, forza e destrezza

LE TECNICHE

Lo scopo della Difesa Personale Israeliana – osservando una sessione di allenamento – è difendere ed attaccare nel minor tempo possibile e colpire i punti vulnerabili dell’avversario. Le tecniche insegnano a difenderci da calci, pugni, prese, attacchi multipli, attacchi con coltelli, mazze ed altre armi.

 

 Insomma, volendo sintetizzare, la Difesa Personale non è, come ci spiega Luana Sortino, un’arte marziale. È però la disciplina più utile nelle situazioni di emergenza, perché  fornisce gli strumenti e le competenze utili a cavarsela sempre, in qualsiasi eventualità.

IMPEGNO SOCIALE

Luana Sortino, con le sue competenze in materia di autodifesa, svolge un ruolo attivo nelle prevenzione del bullismo e nei Centri Antiviolenza.

 

I Centri Antiviolenza sono strutture in cui vengono accolte prevalentemente donne che subiscono o sono minacciate da qualsiasi forma di violenza. Vengono offerti diversi servizi: accoglienza telefonica, supporto psicologico, ospitalità nelle cosiddette “case rifugio” e corsi di difesa personale.

Nel Centro Antiviolenza di Nicolosi, Associazione VERA, Luana Sortino contribuisce a migliorare la vita di chi vive in condizioni di maltrattattamento con i suoi corsi.

 

LEGGI ANCHE LA CLASSIFICA DEI MIGLIORI BOX DI CROSSFIT A CATANIA

 

 

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker