fbpx
FoodLifeStyle

Kistology, l’arte del cocktail a km 0

In casa Kistè, lo chef Pietro D’agostino e la sommelier Morena Benenati portano in un bicchiere l’eccellenza del territorio siciliano

Il mondo della mixology, l’ultima frontiera dei cocktail entra in casa Kistè e completa il progetto dello chef stellato de La Capinera Pietro D’agostino e della compagna Morena Benenati sommelier, di portare nel cuore di Taormina.

Incastonato in uno storico palazzo del tardo Quattrocento, il progetto si identifica come un contenitore eno-gastronomico in cui sperimentare un diverso modo di vivere la tavola, regalando gusti e piaceri d’alta cucina e del buon bere in una formula assolutamente easy.

L’arte del miscelare, dei sapori legati all’infusione, della liquoristica e degli amari rappresenta per il mondo dei drink ciò che la cucina gourmet rappresenta per quello del food. Una pratica raffinata che punta a ricreare un’esperienza di degustazione raccolta, unica e totalizzante, che coinvolga tutti i sensi di chi beve un cocktail.

Al Kistè ci si prepara, dunque, ad una nuova esperienza. Degustare l’eccellenza del territorio siciliano in un bicchiere con dodici cocktail a km 0, pensati dal vittoriese Mattia Cilia, tra i tre migliori bar tender del mondo, salito sul podio due anni fa del contest mondiale Jameson Mixmaster Challenge, in Irlanda.

La drink list è stata presentata venerdì 3 luglio al Kistè, via Santa Maria Greci, a Taormina.

Con la consulenza di Mattia Cilia, il kistè accoglierà la palermitana Sofia Mammana, giovane promessa del mondo della mixology, allieva di Mattia che inizierà a Taormina la sua nuova avventura tutta in chiave gourmet.

Come i piatti, anche i cocktail saranno realizzati con materie prime siciliane, selezionate direttamente dallo chef che ne firma l’etichetta con il marchio IO PIETRO D’AGOSTINO.

Dal vino Piano della Ghirlanda, uno Zibibbo secco di Pantelleria proveniente dall’azienda Francesco Rizzo, ai liquori Mediterann-IO di Giardini D’Amore alle fragranze di Zagara e Gelsomino, passando per pomodorini datterini, finocchietto, i mieli di castagno, nespolo ed agrumi di api nere sicule del produttore Claudio Meli, ortaggi e frutta di stagione, i drink firmati Kistè saranno un omaggio alla Sicilia.

Tags
Mostra di più

Cinzia Grillo

Mi chiamo Cinzia Grillo, sono moglie e mamma ( di Isabella 7 anni e Anita 3 anni.) Sono appassionata di moda e galateo, sono fermamente convinta che con le buone maniere, la gentilezza e la cultura si possa salvare il mondo! Sono una wedding planner e una wedding blogger: mi sono laureata in scienze del servizio sociale a Catania, ma grazie ad uno stage in fondazione Vodafone mi sono avvicinata al mondo degli eventi, come fund raiser... in quell’anno stavamo progettando di sposarci, da lì è scattata la scintilla per il mondo del planning. Ho studiato a lungo, fino ad arrivare ad Angelo Garini “l’architetto dei sogni”noto wedding planner nazionale, dapprima un corso, poi la collaborazione, oggi è il mio maestro di vita, nutro una profonda stima nei suoi riguardi; attualmente curo con orgoglio il suo blog, lavorare con lui è uno stimolo continuo a far sempre meglio e sempre di più... alla ricerca della bellezza. Mi piacciono le sfide, sono ambiziosa, amo il mare, la fotografia, il vino rosso, il sushi, leggere e giocare con le mie figlie, vivo di passioni, mi sento un’eterna sognatrice!

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker