fbpx
LifeStyleMusica

Karima in concerto al Palazzo Platamone

CataniaKarima torna al jazz e lo farà al Cortile Platamone per la rassegna della stagione estiva di Class Club… solo musica di gran classe, che vede l’organizzazione e la direzione artistica di Giuseppe Costantino Lentini per Inside Eventi.

La rassegna Class Club rientra negli eventi dell'”Estate Catanese” ideata e promossa dal Comune di Catania. Artisti di fama nazionale e internazionale, durante il periodo estivo, si esibiranno e ci terranno compagnia con la loro musica.

Il 23 luglio si esibirà la cantante italo algerina Karima con il grande Dado Moroni al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Ancora una volta il pubblico catanese, amante del jazz e non solo, potrà assistere a uno spettacolo unico ed entusiasmante grazie alla splendida voce di Karima e alla musica e suoni di Dado Moroni e del suo Trio.

Con loro, la cantante ritorna al primo amore, la musica jazz per l’appunto. Con loro aveva affrontato i temi natalizi con “A Christmas Tale”, in una sorta di prova generale, e da lì la voglia di trasformare tutto attraverso il suono del trio il passo è stato brevissimo.

Ecco allora Lifetime, i brani amati, senza limiti di genere, quelli che hanno segnato le tappe importanti dai 5 anni (età in cui ha cominciato a cantare) agli attuali 30 della vita di Karima, nascono a nuova vita. Dall’immancabile The Greatest Love of All, che l’ha accompagnata in tutte le audizioni, a My Favourite Things, il primo brano di jazz mai ascoltato; da You Wolud Imagine a King, la ninna nanna di famiglia, a His Eye Is On The Sparrow, che cantava con il coro Gospel appena adolescente e via dicendo fino a Woman di John Lennon o Lullaby of Birdland, il primo standard nel quale si sia cimentata. Imprescindibile l’omaggio a Burt Bacharach, con alcuni brani tra cui Just Walk Away, scritto proprio per lei.

Un repertorio davvero ampio e variegato nel quale la sapienza musicale e la creatività versatile di Dado Moroni, sostenuta magistralmente dall’esperienza di Fioravanti e Bagnoli, si esprime a piene mani, ora con soluzioni del tutto inattese, ora con il ferreo rispetto della tradizione. Un vero e proprio tappeto volante sul quale la splendida voce di Karima rinnova l’emozione di capolavori indimenticabili.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button