fbpx
Nera

Kalashnikov e pistole all’interno di una tomba al Cimitero di Catania

Un arsenale, con kalashnikov e migliaia di munizioni inclusi, è stato trovato all’interno di una tomba.

La squadra mobile della Questura ha infatti scoperto armi nascoste in un sacco occultato in un incavo posto lateralmente ad una tomba, con tanto di lucchetto.  All’interno del nascondiglio si trovavano una mitraglietta Kalashnikov con due caricatori vuoti, due pistole, una cal.7,65 e una cal.38, e un centinaio di cartucce.

In un’altra operazione, invece, in un’area adibita a parcheggio nel quartiere di Nesima,  il personale della squadra mobile ha trovato una busta in plastica sotto una moto coperta da un telone.  Al suo interno si trovavano diverse armi e un giubbotto antiproiettile. L’arsenale era costituito da un centinaio di cartucce di vario calibro, una un rivoltella cal. 357 magnum con tamburo rifornito di n.6 cartucce, n.1 pistola semiautomatica cal.44 magnum, completa di caricatore rifornito di n.6 cartucce.

Tutte le armi, che si sospetta fossero proprietà di un gruppo criminale, sono state sequestrate.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button