fbpx
EventiMusica

Jazz d’estate con Antonio Petralia tra Sant’Agata Li Battiati e Catania

Dall'11 agosto con Battiati Jazz 2018 e dal 24 agosto con l' Ursino Jazz Festival - Catania 2018.

Dall’11 agosto al 5 ottobre 2018, due progetti incrociati di musica Jazz tra Sant’Agata Li Battiati e Catania, col patrocinio dei rispettivi comuni.

 

“È un onore per me – esordisce il direttore artistico Antonio Petralia –  dirigere anche questa terza edizione del Battiati Jazz Festival, che col patrocinio del Sindaco dott. Marco Rubino e del vice Sindaco geom. Salvo Mavilla nella cittadina di Sant’Agata Li Battiati, prosegue ad affermarsi.

Quest’anno una nuova location.

“Grazie al supporto dell’Organizzazione di volontariato “Mettiamoci in Gioco” del presidente Mario Condorelli, il palco si sposterà nel giardino della Casa degli Originali Talenti.  Jazz e frescura il binomio vincente per le nostre calde estati.”

 

 

Castello Ursino a Catania, dal 24 agosto.

Le sorprese non finiscono.

Col patrocinio del Comune di Catania, Petralia, dirigerà
Ursino Jazz Festival – Catania 2018. 

“Grande emozione per me, incalza Petralia. Siti storici nel cuore di Catania, per quella musica, che nonostante gli anni di nicchia, inizia ad aver un riscontro massiccio di pubblico”.

 

 

Il programma a Sant’Agata Li Battiati del “Battiati Jazz Festival 2018”.

Tutti i concerti si terranno alle ore 21.00 ad Ingresso Libero presso la La Casa degli Originali Talenti
Piazza Falcone 1 – Sant’Agata Li Battiati.

11/08 FCTRIO. Francesco Cusa drums, Andrea Beneventano piano, Riccordo Grosso contrabbasso;
18/08 Rosalba Bentivoglio Trio. Rosalba Bentivoglio voce, Valerio Rizzo piano, Alberto Fidone contrabbasso;
01/09 “DUE”. Mimmo Cafiero & Sam Mortellaro;
08/09 Alberto Alibrandi Trio. Alberto Alibrandi piano, Nello Toscano contrabbasso, Antonio Petralia drums.

Il programma a Catania dell’ Ursino Jazz Festival – Catania 2018.

Tutti i concerti si terranno alle ore 21.00 al costo di € 10,00 cadauno presso il
Chiostro del Museo Civico del Castello Ursino in Piazza Federico di Svevia 1 – Catania.

24/08 Francesco Scaramuzzino Trio. Francesco Scaramuzzino piano, Pino Delfino contrabbasso, Antonio Petralia drums;
31/08 Straight Jazz 4et. Marcello Arabbito drums, Alberto Amato contrabbasso, Peppe Trovato piano, Giuseppe Caruso sassofono;
06/09 Quartarone/Tringali/Venuto Trio. Claudio Quartarone chitarra, Giuseppe Tringali drums, Carmelo Venuto contrabbasso;
21/09 Hara Grace Jazz 4et.; Hara Grace voce mix APJ TRIO;
05/10 Simona Trentacoste “Trio Reverse”, Simona Trentacoste voce, Bernardo Viviano chitarra, Giuseppe Nuccio drums.

 

Organizzazione Associazione Musikante.
Direzione Artistica Antonio Petralia.
 

Mostra di più

Salvatore Massimo Fazio

Di lui sappiamo che è contro il bigottismo sociale "è mafia pura" e che decide di vivere la socialità solo per lavoro, o rare volte al bar da Enzo quando torna a Catania. Nel 2016 col saggio "Regressione suicida", non inganni il titolo, è un invito a ripercorrere tutte le tappe della vita sino a risorgere nella veste indipendente, senza pendere dal pensiero (e da) alcuno, desta polemiche. Si ritira anche dalle direzioni artistiche "[...] non dimenticatevi che sono anche un operatore sociale e un tutto fare". Ha dichiarato difficoltà e malessere nell'aderire alle filosofie dei due outsider che ha approfondito per circa 16 anni, Emil Cioran e Manlio Sgalambro, dei quali estese la propria tesi di laurea: "C'è un motivo per il quale non posso dichiararmi filosofo, né studioso di filosofia, nonostante la stampa continua a farlo e io continui a smentirlo".

Potrebbe interessarti anche

Back to top button