CronachePrimo Piano

Istituto Parini senza termosifoni, a lezione con cappelli e sciarpe

Senza riscaldamenti i genitori sono in rivolta

La Parini sarebbe uno di quegli istituti scolastici più all’avanguardia a Catania e se le cose stanno così l’istruzione nella città etnea si è “congelata”.

Interviene addirittura l’associazione dei consumatori rappresentata da Fabio Micalizzi per presentare a varie istituzioni una

Richiesta di intervento Urgente a tutela della sicurezza e della salute degli alunni e studenti che soffrono l’emergenza freddo per mancanza di riscaldamenti idonei e funzionanti così come previsto dalle normative vigenti.

«L’Istituto Comprensivo “G. Parini” è una delle Scuole Pubbliche più “importanti” della provincia di Catania» dichiara Micalizzi «I ragazzi, gli insegnanti, gli impiegati soffrono il freddo per mancato – adeguato – riscaldamento.»

I genitori dei giovani studenti dell’istituto sono sul piede di guerra «teniamo all’istruzione dei nostri figli ma teniamo maggiormente alla loro salute. Crediamo che non sia corretto che vadano a scuola e facciano lezione dalle 8.10 di mattina sino alle 16.15 con cappelli e giubbotti. È una vergogna perché, tra le altre cose, già dalle prime riunioni avevamo esposto questo problema prima ancora che arrivasse il freddo.»

Così all’istituto Parini fioccanno raffreddori e vari malanni Parini per il diritto all’istruzione che pure dovrebbe essere garantito dalla Stato.

L’associazione dei consumatori promette di presentare una denuncia querela “cautelativa” presso la Procura della Repubblica di Catania qualora non si trovasse ancora una soluzione.

Tags
Mostra di più

Fabiola Foti

36 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 18 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente addetto stampa del NurSind Catania, sindacato delle professioni infermieristiche. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.