fbpx
Cronache

Irrompe nel reparto Covid senza mascherina e urlando, paura al “Cervello” di Palermo

Irrompe nel reparto Covid senza mascherina e urlando ai medici, paura all’Ospedale “Cervello” di Palermo. Come riportato da Riccardo Campolo, di Palermo Today si sarebbero presentati in 3 senza mascherina presso il reparto Covid “dopo aver travolto il portiere che monitora gli accessi, pretendendo di avere aggiornamenti sul ricovero di un loro caro, arrivando a colpire una porta e reagendo pure dopo l’intervento delle forze dell’ordine”. Denunciati due uomini di 46 anni e uno di 33 che dovranno rispondere, ora, di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

“Sono venuto per vedere mio padre, siete poco seri”

I familiari del ricoverato avrebbero fatto irruzione nell’azienda ospedaliera fino ad arrivare a un pelo dal personale sanitario, del tutto privi di DPI e distanziamento, queste le parole usate: “Sono venuto perché voglio vedere mio padre, siete poco seri. Vi chiamo da due giorni”, urlava uno dei tre parenti prima di essere richiamato dal personale.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button