fbpx
Economia

Investimenti nel mattone: una sicurezza per gli italiani

Investire nel mattone? È una sicurezza per gli italiani? Dopo la bolla del mercato real estate scoppiata nel 2009, è ancora sicuro investire capitali nell’acquisto di un bene immobiliare? A fronte del cambiamento del contesto macroeconomico e delle fluttuazioni degli investimenti in titoli azionari e delle criptovalute, gli italiani sono il popolo che adora maggiormente investire i propri risparmi nel mattone. I dati Istat confermano che gli italiani sono all’80% proprietari dell’abitazione in cui vivono: la casa è un “nido” ed un bene sicuro dove poter realizzare i propri sogni, costruire una famiglia ed un futuro più certo e sereno. Oggi, nonostante la crisi economica e immobiliare, il sogno degli italiani di acquistare una casa o una villetta non è mai venuto meno. Anche i tassi di interesse ai minimi storici stimolano le famiglie italiane, in particolare gli under 35enni, ad accendere un mutuo per investire nel mattone.

Investire in beni immobiliari: è ancora un asset sicuro?

Sebbene la crisi del mercato real estate, investire nel mattone è considerata dal popolo italiano una delle migliori strategie di investimento. Per capire le fluttuazioni del mercato immobiliare è necessario analizzare i dati fotografati dall’Osservatorio, che analizza la situazione italiana relativa alle compravendite e all’andamento dei prezzi delle case. Prima della Bolla immobiliare, dal 2000 al 2007 i prezzi degli immobili sono cresciuti a dismisura (+32,6%) per poi crollare con lo scoppio della crisi del 2008 fino al 2015 (-24%). Le compravendite si sono bloccate in questi anni e, tra gli investitori si è diffusa un’aria di generale “sfiducia” fino al 2016, quando il ciclo si è invertito e si è assistito ad una labile e “timidissima” ripresa. Le compravendite registrate nel 1° trimestre del 2018 sono in aumento su tutto il territorio italiano del +4,5% con una discesa dei prezzi dell’1,2% su base annua.

Investire in immobili: Dove acquistare?

Se si dispone di capitale e si vuole investire nel mattone ci sono città e luoghi dislocati nelle varie Regioni italiane che rendono davvero appetibile l’investimento nel mattone. Svettano in classifica i capoluoghi regionali: Napoli, Milano, Firenze, Venezia, Bolzano, Roma e Palermo. Oltre alle città, ci sono delle zone rinomate, dei veri e propri “paradisi” da considerare per realizzare il proprio sogno nel cassetto. Tra i migliori modi per investire nel mattone si consiglia di valutare: le ville in vendita sul lago di Como, le villette e le case sul mare in vendita a Forte dei Marmi, gli appartamentini o i villini a Portofino o a Santa Margherita Ligure e le villette a schiera in vendita a Ischia e a Capri.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker