GiudiziariaPalermo

Investì e uccise 30enne, chiesta condanna 4 anni

Il pm di Palermo Renza Cescon ha chiesto la condanna a 4 anni di carcere per Pietro Sclafani, 52 anni che il 17 maggio 2014 investì e uccise Tania Valguarnera, 30 anni, impiegata di un call center, mentre attraversava via Libertà a Palermo. L’uomo è sotto processo in abbreviato davanti al gup Daniela Vascellaro con l’accusa di omicidio colposo. (ANSA)

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.