fbpx
CronacheNews

Bianco intitola la pista ciclabile a staffette partigiane ma mancano i cordoli

Catania – Il sindaco di Catania Enzo Bianco, in occasione della Festa della Repubblica, ha scoperto in piazza Nettuno una targa che intitola la pista ciclabile alle Staffette partigiane, donne che trasmettevano messaggi durante la Resistenza viaggiando prevalentemente in biciclette.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, Pina Arena, presidente dell’associazione Toponomastica al femminile, che ha proposto l’intitolazione, la presidente dell’Anpi Santina Sconza con Pina Palella della segreteria dell’Associazione partigiani, la responsabile dell’Udi Giovanna Crivelli, Angela Battista della Cgil donne e Viola Sorbello, in rappresentanza delle associazioni dei ciclisti.

Peccato che la pista ciclabile sia ancora incompleta ed insicura per i ciclisti. Mancano, infatti, ancora i cordoli che delimitano la carreggiata e che permettano di passeggiare in tutta sicurezza. Inoltre, è ancora presente all’inizio del percorso, un “gradino” invisibile perché pitturato,  delimitato da due transenne.

Tutti presenti dunque per una cerimonia a metà percorso. Ce ne sarà un’altra anche quando metteranno i cordoli?

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button