CronachePrimo Piano

Intimidazione Fabiola Foti, Sammartino “Attenzione vigile sulla giornalista”

Una testa di capretto tagliata in due sul parabrezza della propria auto: l’intimidazione subita dalla giornalista e direttrice della nostra testata Fabiola Foti lo scorso 9 febbraio è stata il punto nevralgico di una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza di Catania, presieduto dal prefetto Claudio Sammartino.

«Non sottovalutiamo niente – dichiara il prefetto- C’è grande attenzione su tutti gli avvenimenti che si sono verificati in questi ultimi giorni, perché lo Stato deve essere sempre attento e vigile soprattutto nei momenti di criticità».

«Ringraziamo le forze dell’ordine, la magistratura ed il Prefetto di Catania per avere posto in essere tutte le iniziative per tutelare la collega. Adesso tocca agli autori dell’intimidazione: bisogna individuarli e denunciarli», commentano il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales, ed il presidente dell’Unci Sicilia, Andrea Tuttoilmondo.

L’atto intimidatorio è stato opportunamente denunciato alle Forze dell’Ordine.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.