fbpx
CronacheNews

Inseguimento in pieno centro, in manette due pregiudicati

Nella serata del 25 aprile, il personale della Polizia di Stato ha arrestato i pregiudicati catanesi GANGI Pietro (cl.1977) e PORZIO Vincenzo (cl.1967) responsabili, in concorso, del reato di furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I due, mentre percorrevano a bordo di un motociclo il Largo Rosolino Pilo, venivano notati da una pattuglia della Squadra Mobile – Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” che intimava loro di fermarsi per un controllo. PORZIO, che si trovava alla guida del mezzo, accelerava l’andatura imboccando, in senso contrario di marcia la via Firenze. Ne scaturiva un inseguimento che aveva termine quando i due, autonomamente, rovinavano a terra. Mentre PORZIO rimaneva a terra, GANGI cercava di fuggire ma veniva bloccato, dopo una colluttazione, da uno degli operatori dei “Condor”.

Durante la fuga, i due malviventi hanno cercato di disfarsi di alcuni oggetti preziosi, risultato di un  urto perpetrato, pochi minuti prima, in un’abitazione del quartiere “Picanello”

PORZIO veniva condotto in ospedale dove veniva ricoverato per una frattura alla gamba, (determinata come detto per la caduta rovinosa dal ciclomotore).

Per tali fatti entrambi venivano arrestati e posti a disposizione dell’A.G.. GANGI Pietro veniva condotto presso la casa circondariale “Piazza Lanza” di Catania, mentre PORZIO veniva sottoposto agli arresti ospedalieri.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker