fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Inizia la scuola, non c’è più scampo!

Inizia la scuola anche a Catania, migliaia di adolescenti che intraprendono un nuovo percorso di vita….Con il cuscino stampato in faccia!

[youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=AxDuPpYCk8c” width=”500″ height=”300″] Dopo i mesi di vacanze sarà difficile riprendere il ritmo, svegliarsi presto per andare, stare in classe dalle 5 alle 6 ore, seguire lezioni che sembreranno interminabili e fantasticare su come sarebbe bello andare al mare, passeggiare e fare shopping mentre la vostra insegnante spiega Placito, Virgilio, la prima guerra mondiale o la Divina Commedia…Per quanto concerne le superiori!

E come sarà il primo giorno di scuola? Come lo vorremmo il primo giorno di scuola?

Che sia il primo giorno di una nuova scuola o semplicemente di una nuova classe, alcuni lo affronteranno con timore, altri con gioia, altri con menefreghismo, altri ancora magari continueranno a dormire!!

Ci sarà sempre, in ogni classe, la così detta ‘secchia’ che non suggerirà mai durante un compito, il bullo che si sente ‘sperto’, quello che fa ‘il figo’, la ragazza popolare che tutti conoscono, quello timido che non parla mai, il ragazzo ‘ganzo’, la ‘so tutto io’ che alza la mano per rispondere alle domande anche delle altre classi, quello alto alto alto, fin troppo e quello basso basso che dopo l’università non riconoscerai più; insomma, caratteri, persone e vita diverse che si incontreranno tutti i giorni scolastici per molto molto tempo.

Saranno complessivamente 7.861.925 gli alunni che stamane siedono ai banchi delle scuole statali italiane.

Sono i dati riferiti poco fa dal ministero dell’Istruzione, in una nota diramata alla vigilia di quello che per molti sarà il primo giorno di scuola.

Più di 1 milione gli alunni iscritti alla scuola dell’infanzia, 2.583.514 quelli della scuola primaria, 1.649.408 gli studenti della secondaria di I grado e 2.628.648 quelli della secondaria di II grado.

Fra le regioni con più alunni, la Lombardia (1.185.662), dove si registra anche il maggior numero di studenti con disabilità: precisamente, 34.525. Alta percentuale di alunni disabili anche nel Lazio: 23.224, su un totale di 741.633 iscritti.

Cari studenti, preparatevi ad affrontare compiti in classe, verifiche a sorpresa e interrogazioni a tappeto, perciò tanti auguri!

Fonte Video Youtube canale ‘iSoldi Spicci’

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button