fbpx
CronachePrimo Piano

Violano le restrizioni per un pranzo tra amici: denunciati 4 infermieri

Nell’autocertificazione avevano inserito “pranzo tra amici” come motivazione valida per violare le restrizioni governative. Responsabili quattro infermieri, due donne e due uomini, e un fisioterapista di età compresa tra i 24 e i 27 anni.

I cinque, quattro infermieri -tre dei quali in servizio all’interno di una casa di riposo e uno in una struttura sanitaria convenzionata- ed un fisioterapista, si sono spostati all’interno del comune di Gravina di Catania provenienti da altri territori. I giovani doveva riunirsi nell’abitazione di una sesta persona per un pranzo conviviale.

Nella circostanza, a seguito delle vane rimostranze avanzate da alcuni condomini del palazzo, sono intervenuti i Carabinieri. Quest’ultimi, appena giunti sul posto, si sono tra l’altro visti esibire delle autocertificazioni riportanti la dicitura  come giustificazione “pranzavo insieme a colleghi di lavoro”.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker