fbpx
GiudiziariaNewsPolitica

Inchiesta Sac, Bianco commenta “valutazione dei requisiti affidata al Collegio sindacale”

«Avrò modo di dimostrare già nei prossimi giorni la piena correttezza nel comportamento dei soci della S.p.a. SAC nella nomina dell’Amministratore delegato Ornella Laneri – così commenta Enzo Bianco, tra i cinque indagati nell’inchiesta per abuso d’ufficio che riguarda la Sac. L’indagine (raccontata oggi sul quotidiano La Sicilia) è legata all’assemblea dei soci dell’aeroporto di Catania che portò alla nomina dell’imprenditrice catanese Ornella Laneri come Ad della società che gestisce Fontanarossa.
Indagati anche i commissari nominati dalla Regione Siciliana, Maria Grazia Brandara, Roberto Rizzo e Antonino Lutri, il commissario della CamCom di Siracusa, Dario Tornabene.
«Stento a comprendere quale possa essere il rilievo penale nella vicenda. Una cosa è la legittimità di un atto (stiamo parlando di un voto in un’assemblea di soci) una cosa è una fattispecie penalmente rilevante – dichiara ancora il primo cittadino catanese – Com’è noto la valutazione del possesso dei requisiti è affidata peraltro dallo Statuto al Collegio sindacale.
Appena ne avrò la possibilità spiegherò nelle sedi competenti e con ogni rispetto verso la Magistratura, le ragioni per cui ho votato a favore della nomina come amministratore della società gestore dell’aeroporto di una imprenditrice di valore e di grandi capacità.
Come ho fatto successivamente nei confronti del nuovo amministratore della Società. Con serenità ma con la dovuta fermezza.
Sono certo di potere dimostrare subito e nelle sedi appropriate la totale insussistenza del reato ipotizzato».
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button