fbpx
NeraNews in evidenza

Incendiato il comune di Alcamo, preso il responsabile

Palermo – I carabinieri di Alcamo hanno individuato e denunciato il responsabile dell’incendio del portone del Palazzo comunale di Alcamo, avvenuto nelle prime ore della mattina di sabato scorso.

Grazie ai filmati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza privata presenti in centro storico, che sono stati acquisiti, è stato possibile fornire un primo identikit del presunto incendiario.

Dopo aver ritenuto, dalla visione dei frames, che si trattasse di un pregiudicato alcamese 33enne attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g., i carabinieri hanno proceduto immediatamente ad una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo.

Nell’abitazione sono stati trovati i vestiti, peraltro già lavati e ancora umidi appesi ad asciugare, indossati per commettere il reato.

L’uomo ha confessato di avere agito per rabbia, poiché si trova in condizioni economiche disperate e, a suo dire, il comune, a cui aveva chiesto un sussidio, sembra non essersi interessato al suo caso.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.