fbpx
CronachePrimo Piano

Incendia un’auto e si rifugia dalla nonna: arrestato 18enne

Ha appiccato fuoco all’auto di un giovane per poi fuggire e nascondersi dalla nonna. 

I Carabinieri della Compagnia di Giarre hanno così arrestato nella flagranza un 18enne del posto per incendio e danneggiamento seguito da incendio. L’episodio è accaduto nella notte tra sabato e domenica. La vittima, un 20enne anch’egli del posto, si è accorto che qualcuno aveva incendiato la propria Suzuki Swift di colore grigio regolarmente parcheggiata in quella via Sardegna. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo Radiomobile che, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo, hanno acquisito le prime testimonianze, nonché analizzato le immagini registrate dalle telecamere attive in zona.

Videoregistrazioni utili alla ricostruzione del fatto reato dove si nota un giovane arrivare sul luogo del reato a bordo di una Suzuki Swift di colore bianco. Successivamente il giovane è sceso dal mezzo con una bottiglia in mano, percorrere la via Sardegna fino al civico 57, per cospargere l’auto di liquido infiammabile, darle fuoco e fuggire via.

Mediante la targa ed altri riscontri tra i quali la testimonianza dell’impiegato di un distributore di carburante, che poche ore prima aveva riempito di benzina due bottiglie di plastica ad un giovane corrispondente all’identikit tracciato dagli investigatori. I carabinieri sono così riusciti a dare un volto al piromane che, temendo di essere arrestato, si era rifugiato in casa della nonna ad Aci Sant’Antonio.

Gli agenti hanno trovato proprio qui il 18enne, in possesso di un accendino a gas, presumibilmente lo stesso utilizzato per appiccare l’incendio, e con ancora addosso alcuni indumenti compatibili con quelli indossati dal piromane durante la commissione del reato e fissati dagli investigatori durante la visione dei filmati.

Sequestrati i vestiti e l’accendino, l’arrestato si trova attualmente agli arresti domiciliari.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button