fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Incendi: Crocetta che ha fatto per prevenzione? Le parole infuocate del deputato Alessandro Pagano

Incendi, Pagano: “In Sicilia l’Apocalisse, Crocetta che ha fatto per prevenzione?”

“La Sicilia brucia, flagellata dagli incendi. La situazione è drammatica, da Palermo a Messina da Enna ad Agrigento, un’Apocalisse. Autostrade e ferrovie bloccate, voli cancellati, servizi pubblici interrotti, bimbi intossicati, famiglie evacuate e intrappolate: piromani o meno, un’intera Isola sta pagando anche oggi un dazio troppo alto. Sono vicino ai siciliani e ai soccorritori nella speranza che non ci siano feriti e che anche i danni all’economia siano minimi”. E’ quanto ha dichiarato il deputato nazionale Alessandro Pagano.

“Sarebbe gravissimo se dovesse esserci un piano criminale dietro questi roghi. Ma è chiaro che, anche questa volta – prosegue Pagano – il governo regionale ha evidenziato tutti i propri limiti. E’ scientificamente provato che gli incendi non avvengono per autocombustione ed è altrettanto risaputo che lo scirocco favorisce gli atti dolosi. E allora cos’ha fatto Crocetta per prevenire in qualche modo questo mix micidiale? La sua inettitudine ad amministrare e gestire la cosa pubblica si è manifestata anche in queste ore. Tra l’altro sembra che sia stato avviato un piano estivo antincendi senza che ai volontari sia stata fornita tutta l’attrezzatura adeguata. Di tutte le eventuali mancanze – conclude Pagano – qualcuno dovrà risponderne”.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button