fbpx
News in evidenzaPalermo

Incendi a Palermo: evacuato un asilo

Diversi incendi, alimentati dal forte vento di scirocco, stanno mettendo in seria difficoltà la provincia di Palermo. A Monreale un asilo è stato evacuato. Trasportati all’ospedale Ingrassia, le loro condizioni non sarebbero gravi. Molte case, alberghi e altre strutture della provincia sono state evacuate.

La Prefettura di Palermo ha istituito una unità di crisi.

A Poggio Maria i forestali e i pompieri insieme ai volontari della protezione civile hanno salvato una ragazza che era rimasta intrappolata nella propria villa avvolta dalle fiamme. Alcune abitazioni sono state danneggiate dal fuoco.

I vigili del fuoco hanno fatto evacuare per precauzione l’Hotel Costa Verde di Buonfornello, che si trova ai margini dell’autostrada, e un residence in località Mazzaforno. Le squadre di soccorritori sono intervenute anche all’interno della galleria “Battaglia” dell’autostrada, per aiutare alcuni automobilisti che erano rimasti bloccati a causa del fumo che aveva invaso il tunnel.  Un altro incendio è divampato in via Regia Trazzera a Bagheria: alcune villette sono state evacuate.

I bambini dell’asilo di Monreale, circa una trentina, “stanno tutti bene. Hanno soltanto inalato del fumo ma nessuno è rimasto intossicato”, ha precisato il sindaco Piero Capizzi. “Adesso la situazione è sotto controllo e tutti i roghi nel territorio sono stati spenti”.

Il rogo più vasto a Collesano sulle Madonie. A Gratteri in fumo diversi ettari di bosco. Macchia mediterranea in fumo anche a Cefalù. La protezione civile regionale ha emesso un avviso per rischio incendi e ondate di calore per “temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione”.

Fonte: ANSA

Immagini di repertorio

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button