fbpx
News in evidenzaPolitica

Inaugurata la trazzera finanziata da M5S, è “Via dell’Onestà”

E’ stata inaugurata oggi la trazzera che collega Scillato con Tremonzelli e che permetterebbe di evitare il tortuoso percorso interno. L’operazione di riqualificazione della strada è stata finanziata con 300 mila euro, frutto della rinuncia dello stipendio promessa dai grillini ad inizio legislatura.

Il taglio del nastro è avvenuto sotto il sole di mezzogiorno ed è stato dato all’arteria il nome di “Via dell’Onestà”; presenti tutti i deputati del movimento ma nessuna istituzione invitata. Istituzione che storce il naso davanti a quest’opera. Come l’assessore Giovanni Pizzo che ha dichiarato all’Ansa che, in caso di incidente, la Regione si costituirà parte civile.

E in effetti l’arteria segnala diverse problematiche. La strada presenta in diversi punti una pendenza del 27% e si potrà percorrere, a senso unico alternato, con un limite orario di appena 20 km/h. Inoltre, sarà vietato il passaggio ai mezzi pesanti di oltre 3 tonnellate.

Nonostante questo, la soddisfazione del M5S è tangibile. “Questa strada e’ il segno tangibile dei tempi – ha detto l’ex capogruppo all’Ars del M5S Giancarlo Cancelleri all’Ansa – abbiamo voluto dimostrare che siamo una forza politica che vuole conquistarsi la credibilità della gente. Ogni volta quello che abbiamo detto lo abbiamo fatto. Se qualcuno vorrà definirle promesse elettorali lo faccia, pero’ oggi con quella che qualcuno definisce promessa elettorale la gente potrà andare al mare e al lavoro anche se in emergenza, avrà una opportunità in più”.

credit ph: Movimento 5 Stelle Sicilia, Filippo Li Destri
Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker