fbpx
CronacheNews in evidenza

Chiudono gli impianti di conferimento dell’organico, Drago: “Vanificati i nostri sforzi”

Catania – Da oggi chiuderanno gli impianti di conferimento dell’organico per esaurimento spazio disponibile, le parole del sindaco di Aci Castello Filippo Drago.

Nell’aria etnea chiudono per esaurimento gli impianti di conferimento dell’organico, la rabbia del sindaco Drago: «Vanificati i nostri sforzi per la raccolta differenziata. Troveremo i responsabili di questo danno per le nostre comunità», si legge in un post sito sulla pagina facebook di Filippo Drago, sindaco di Aci Castello.

E continua: «Sono da poco rimasto allibito dopo aver ricevuto la notizia che, da domani, gli impianti dell’area etnea (eccetto “Kalat ambiente” che dovrà servire i comuni di competenza), che fino ad oggi hanno accolto la frazione organica della raccolta differenziata dei nostri comuni, saranno chiusi per esaurimento degli spazi disponibili. In questo modo tutti i nostri sforzi per raggiungere le più alte percentuali di raccolto differenziata possibili saranno vanificati in un sol colpo, essendo che la discarica dovrà necessariamente associare l’organico all’indifferenziato».

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button