fbpx
NeraPrimo Piano

Impatto mortale: due morti a S.M. Di Licodia

Altro sangue sulle strade catanesi. Due persone sono morte ieri in un tragico incidente a Santa Maria di Licodia.

Due auto, una Punto ed una Panda, si sono scontrate frontalmente e il bilancio è tragico: due morti e due feriti, tra cui uno grave.

A perdere la vita sono stati Simone Cantarella, 36 anni, e Rosanna Bulla di 44 anni, entrambi di Adrano. I due, lui infermiere e lei operatrice socio assistenziale, erano in auto con un’altra collega. Lei è rimasta ferita gravemente, tanto da far intervenire l’elisoccorso.

Ferito anche il conducente della Fiat Punto, un 34enne di Santa Maria di Licodia, che è stato ricoverato al Garibaldi di Catania.

Immediati i soccorsi, purtroppo per Cantarella e la Bulla non c’è stato niente da fare. Necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere gli occupanti delle auto.

Ancora da chiarire le dinamiche del’incidente a cui stanno lavorando i Carabinieri di Paternò.

Altro incidente a Belpasso

Altro grave incidente in via Fondaco, a Belpasso, dove uno scooter si è scontrato con un’auto.

In questo caso, sono rimasti feriti due giovani, di cui un 15enne in gravi condizioni.

Il ragazzo è ricoverato in rianimazione al Garibaldi centro di Catania. Era lui alla guida dello scooter che si è scontrato con l’auto guidata da una trentenne catanese.

Con lui, come passeggero, un amico di 16 anni, anch’egli ferito ma in modo meno grave che è stato ricoverato a Paternò. Illesa, ma sotto choc, l’automobilista.

Ds

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button