fbpx
CronacheNeraNewsSenza categoria

Immigrazione, oltre 200 le vittime del naufragio a Lampedusa

Salgono a 203 i profughi morti nel Canale di Sicilia. La conferma arriva da Carlotta Sami dell’Unhcr che ha raccolto le testimonianze dei nove migranti soccorsi da un rimorchiatore a oltre cento miglia da Lampedusa e arrivati poche ore fa sull’isola.

“Complessivamente erano tre i gommoni con i migranti a bordo – spiega Sami all’Adnkronos – su uno c’erano anche i 29 profughi poi morti assiderati e i 76 superstiti. Su altri due gommoni c’erano più di 210 persone. Di queste ne sono state tratte in salvo solo nove”.

I due gommoni avrebbero fatto naufragio lunedì pomeriggio, tra le 15 e le 16, dopo essere stati capovolti dalle onde del mare forza 8.

Secondo il racconto dei superstiti ai mediatori culturali su un gommone c’erano 105 immigrati e sull’altro 107. “Uno dei due gommoni è affondato – raccontano tra le lacrime – e l’altro si è sgonfiato davanti provocando il panico a bordo”.

.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker