fbpx
CronacheNews

Immigrato trova 4.350 euro sul marciapiede e li porta ai carabinieri

È una storia che sfida tanti pregiudizi e barriere politiche anti-immigrazione quella di un giovane nigeriano disoccupato che ha trovato oltre 4 mila euro sul marciapiede e li ha consegnati subito ai carabinieri. È accaduto a Piazza Armerina, in provincia di Enna, nella Sicilia frontiera di sbarchi quotidiani. «Quello che ho fatto per me è normale», ha raccontato al Giornale di Sicilia il protagonista del nobile gesto. Quando il proprietario della somma, 4.350 euro, residente a Palermo, si è presentato dai militari per denunciare lo smarrimento, è potuto tornare in possesso del suo denaro.

Samuel Ademokun Oladeji, 43 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno, celibe e per ora senza lavoro, è in attesa di tornare in Germania dove ha lavorato nei mesi scorsi e vuole tornare nei prossimi giorni. Ora è ospite a casa di alcuni amici, e attende dalla Questura di Enna il rinnovo dei documenti. «Stavamo camminando quando ho visto i soldi a terra, li ho raccolti e li ho portati ai carabinieri», dice Samuel, parlando in inglese, mentre mostra il verbale firmato davanti ai militari.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker