fbpx
CronacheNews in evidenza

Imbrattato nella notte della veglia il ritratto di Sant’Agata

Questa notte, il ritratto di Christian Guémy, famoso con il suo pseudonimo C215, in cui è raffigurata Sant’Agata, la santa patrona di Catania, è stato imbrattato.

Avvenuto nella notte della vigilia dell’uscita della santa, il ritratto, realizzato lo scorso dicembre, che si trova su di una bancarella di piazza Stesicoro, è stato imbrattato di vernice azzurra proprio sul volto di Agata.

L’opera, portata a Catania per la mostra sulla street art, da Giuseppe Stagnitta, era stata messa in discussione per la presentazione che l’autore ne aveva fatto sul proprio profilo in cui scrisse che Agata fosse la santa patrona di Catania e delle sue organizzazioni clandestine, facendo riferimento alla criminalità organizzata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte e foto meridio

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.