fbpx
FoodNews

Il vino premiato a Bruxelles ad Acireale a La Chiazzetta

Un menù stellato accompagnato dai vini delle Cantine Fina. Un'esperienza che tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita, per ritornare ad assaporare i cibi e non semplicemente mangiarli. 

La Chiazzetta ha ospitato una degustazione d’altri tempi e pluripremiata. Grazie alla collaborazione con le Cantine Fina di contrada Bausa a Marsala freschi di premiazione al concorso enologico mondiale di Bruxelles, lo zibibbo Taif ha infatti vinto il prestigioso premio aggiudicandosi così la Medaglia d’oro. Un riconoscimento a cui la famiglia Fina è abituata data la qualità dei vini che produce esportandoli poi in tutto il mondo.

Ecco quali prelibatezze è stato possibile assaggiare. Come se fosse un vitel tonnè: creato con un parallelepipedo di tonno in crosta di mandorle e pistacchi con spuma leggera di acqua di vongole e zafferano dell’Etna.

 

Come primo piatto Cavatelli fatti a mano con ragù di polpo, crema di piselli freschi e olio al timo limonato.

Per poi arrivare al secondo piatto, millefoglie di orata con provola al limone, mousse di melanzana, patata al finocchietto e salicornia saltata in padella.

In conclusione un prelibato dessert, soffice allo yogurt con composta di fragole, crumble al cacao e caramello salato.

Un menù stellato accompagnato dai vini delle Cantine Fina. Un’esperienza che tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita, per ritornare ad assaporare i cibi e non semplicemente mangiarli.

V.B.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker