fbpx
CinemaLifeStyle

Il segreto: film deludente dal titolo al trailer

Il segreto, un film che mi ha incuriosito da subito per diversi motivi, il regista Jim Sheridan, già regista di capolavori indimenticabili come Il mio piede sinistro e Nel nome del padre, e un cast di attori strepitosi, tra cui Rooney Mara Eric Bana e il premio Oscar Vanessa Redgrave. 

Il fatto che fosse tratto dall’omonimo romanzo di Sebastian Barry, best seller e vincitore di numerosi premi, doveva mettermi in guardia, spesso i libri trasportati sul grande schermo non rendono, e deludono, e anche questo non si è smentito.

Le premesse erano buone, gli argomenti trattati interessanti, attuali ma non approfonditi, dal ruolo della chiesa e la sua ingerenza, al diatriba tra Gran Bretagna e Irlanda in piena guerra mondiale, i manicomio cliniche psichiatriche, i figli strappati alle giovani donne, il potere delle maldicenze e ancora l’essere punita da uno sguardo maschilista per il solo fatto di essere belle e indipendente…

Già dopo la prima mezz’ora hai il finale davanti, hai già visto in modalità rapida tutto il film e non vedi l’ora che finisca. Lento, nei dialoghi, nella scene, nelle ripetizioni. Bella la fotografia, ma non basta.

Rooney Mara  bellissima e intensa, un viso e uno sguardo che incantano,  il mostro sacro di Vanessa Redgrave fa sempre lo stesso ruolo, già visto in altre pellicole, già sfruttato e già prevedibile, perfetta ma prevedibile.

La scelta di un cast importante per mettere al riparo un film non è sufficiente, la scelta dei flashback tra presente e passato, di non restare fedeli alla linea tracciata dal romanzo, seppure per diritto di cinema, fanno tutto il resto, così da aver una confusione generale e una poca chiarezza.

Un vero peccato, ma annunciato, e pensare che il regista è irlandese, avrebbe potuto fare di più, avrebbe potuto fare di meglio.

Trama: tratto dall’omonimo romanzo di Sebastian Barry vincitore di numerosi premi, arriva al cinema la storia di Rose, una donna forte e coraggiosa con nel cuore un segreto inconfessabile e negli occhi il bisogno di verità. Quando il Dottor Stephen Grene, incuriosito, inizia a indagare sul suo misterioso passato, verranno alla luce una relazione di passione e amore travolgente e una colpa, l’unica per Rose: essersi innamorata dell’uomo sbagliato…
Il segreto è il racconto struggente di un amore vero e profondo che ha continuato a vivere nonostante tutto e tutti.

Trailer:

 

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button