fbpx
CulturaLettureLibriLifeStyle

Il Romanzo di Luglio va A Ritroso

396035_412786052091659_669106952_n Il Libro del mese di Luglio non poteva che essere di una scrittrice Catanese, A Ritroso (Algra Editore) di Miette Mineo, una delle scrittrici più sensibili del panorama letterario etneo.

Da sempre impegnata a raccontare la propria città, la sua storia e le storie che ne intessono una trama umana intricata ed intrigante e ai legami sempre strettissimi tra scrittura e pittura. Rappresentativo della sua visione letteraria, A Ritroso è un intreccio di vite in cui i personaggi, quasi inconsapevolmente, così come accade nella vita di ogni essere umano, si trovano protagonisti dello stesso romanzo. Un pittore enigmatico e scontroso annoda temporaneamente le esistenze dei due protagonisti, così strettamente che i suoi quadri diventano parte integrante della loro vita. Lo stile tipico della Mineo rende al lettore un quadro storico e storiografico complesso senza privarlo della piacevolezza di una buona lettura. 18740773_1499644126722512_8747902655448023726_nUna sfavillante Parigi bohemien fa da sfondo al romanzo toccando altre città come Milano e poi Roma, trasmettendo con perizia, i sapori e il gusto di ambienti lontani nel tempo ma vivi nell’immaginazione.

Miette Mineo incontrerà i suoi lettori e chi ne volesse sapere di più, giorno 7 Luglio alla libreria Fenice.

Perché consigliare un libro della Mineo a Luglio? Proprio perché, messo in borsa o letto sotto l’ombrellone, riesce a raccontare il mondo che ci circonda da vicino. Così come in Tre metri sopra Librino edito anch’esso da Algra Editore, A Ritroso, ha una scrittura scorrevole, elegante, mai farraginosa e mai banale, che induce il lettore alla riflessione e alla godibilità della lettura. Si tratta infatti di un romanzo che può essere affrontato a più livelli, dal primo che riguarda una storia interessantissima e arricchente come in tutti i buoni romanzi, fino alla riflessione più profonda che, una volta arrivati all’ultima pagina, è capace di far prendere un corso diverso alla propria giornata.

Mostra di più

Alfredo Polizzano

Siciliano di nascita in un tempo indefinito, libraio eclettico ha fatto della curiosità la sua ragione di vita e della bellezza la sua guida. Due grandi passioni professionali, i libri e il teatro, in cui la vita è l'eterno presente di un tempo che non è mai stato ma che sarà per sempre.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button