fbpx
NewsPolitica

Il premier Renzi a Catania

AGGIORNAMENTO ALLE 11:46

Il premier Matteo Renzi e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, sono arrivati a Catania per una visita ufficiale. Il primo appuntamento e’ al sito della 3Sun, azienda del gruppo Enel Green Power che produce pannelli solari di ultima generazione. Il presidente del consiglio si rechera’ poi all’azienda dolciara ‘Condorelli’ di Belpasso e successivamente nella sede dell’acceleratore Working Capital di Telecom Italia. La giornata ‘catanese’ si concludera’ con una visita nel Municipio di Catania dove incontrera’ i sindaci.

 

LA NOTIZIA DI IERI

Catania –  Visita ufficiale per il premier Matteo Renzi, accompagnato dal sottosegretario Graziano Delrio. Il premier, alle 9,00 sarà ricevuto a Palazzo degli Elefanti dal sindaco Enzo Bianco. Nel salone Bellini, Renzi incontrerà l’intera giunta e i sindaci dei 27 Comuni della città metropolitana per un breve colloquio. A partire dalle 8,30 e per un paio di ore, dunque, Piazza Duomo sarà chiusa per ragioni di sicurezza.

Dopo la visita in municipio, Renzi si dovrebbe recare alla zona industriale per vedere le eccellenze della nostra città, o almeno ciò che ne rimane. Perchè non sono poche le aziende che, a causa della crisi e della decisione di delocalizzare, hanno deciso di tagliare i costi proprio delle nostre eccellenze.

Il premier, però, non dovrebbe visitare alcuna scuola anche se in un primo momento si era ipotizzato l’incontro con gli alunni di una scuola in periferia. Niente cori etnei, dunque, per la visita di Renzi.

Chissà, però, se anche questa volta, con l’arrivo di una alta carica istituzionale la fontana dei Malavoglia di Piazza Verga ritornerà di nuovo a zampillare. Durante ll summit della Nato, la fontana Malavoglia ricominciò a funzionare, smettendo poi all’improvviso quando gli ospiti internazionali andarono via (vedi link).

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker