fbpx
NewsPolitica

Il NO di Catania su The Guardian

Catania, con il suo 75% NO, finisce su The Guardian. Oltremanica non passa inosservato il voto espresso, il quotidiano britannico scrive un lungo articolo guardando alla città etnea come al paradigma del voto di protesta manifestato contro Renzi.

The Guardian guarda ai fatti accaduti a Catania a settembre, quando il presidente del Consiglio intervenne alla festa dell’unità alla villa Bellini ed in quell’occasione si registrarano violenti scontri con la polizia.

Il Guardian racconta che nell’occasione furono vietati i pomodori, cibo della protesta ma che questo fu l’ultimo dei pensieri in quel giorno in cui Renzi descriveva dal palco i meriti della riforma costituzionale. In quel momento si lanciavano bottiglie di birra e fumogeni scrive il quotidiano inglese.

Sempre secondo The Guardian in quel giorno il premier italiano non afferrò la portata di veleno nei suoi confronti che avrebbe portato domenica scorsa ad asprimere il 75% dei No, facendo di Catania “the highest no votes in the country”.

Poi l’articolo introduce l’intervista ad una persona della strada, un giovane donna di 27 anni che spiega la sua visione di Renzi e il suo voto “Mi ha infastidito. Ogni volta che accendevo il televisore, lui era lì.”

La giovane vota cinque stelle e si sofferma a descrivere per il quotidiano inglese il partito anti-establishment.

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker