fbpx
EventiLifeStyle

Il mondo dello spettacolo torna in pista con “C’è Musica al Tramonto”

Tra gli artisti in cartellone, Riccardo Fogli, Attilio Fontana, Bobby Solo e Michele Zarrillo

Un palco in riva al mare, che guarda all’Etna e al tramonto. Nell’aria il diffondersi di note che spezzano il silenzio che ha accompagnato il lungo inverno della pandemia.

Il profumo della rinascita e la voglia di ripartire saranno il valore aggiunto di “C’è Musica al Tramonto”, il nuovo progetto artistico itinerante del maestro Paolo Li Rosi.

Mettendosi alle spalle il difficile momento attraversato dal mondo degli eventi e dello spettacolo, la kermesse musicale, che avrà la sua base al Lido Le Palme di viale Kennedy, ma che si sposterà anche nelle più belle piazze della Sicilia orientale, proverà a restituire un po’ di sana spensieratezza a quanti vorranno riassaporare il piacere di una serata in spiaggia o abbandonarsi alla magia che solo location siciliane d’eccezione sono in grado di regalare, grazie ad artisti che hanno fatto la storia della musica italiana e all’entusiasmo di giovani talenti.

A dare il via alla manifestazione, domenica 4 luglio, saranno Attilio Fontana ed Emiliano Reggente. Sette giorni dopo sarà la volta dei Lautari, seguiti, sabato 17 luglio, da Mariagrazia Fontana e Dada Loi.

A salire sul palco, domenica 25 luglio, sarà Michele Zarrillo, mentre Luca Madonia sarà protagonista della serata di sabato 31.

Riflettori puntati su Bobby Solo venerdì 13 agosto e su Riccardo Fogli sabato 21

A chiudere il calendario dei concerti ospitati dal lido, domenica 29 agosto, sarà Eleonora Bordonaro, mentre fino a giovedì 30 settembre il cast del maestro Paolo Li Rosi, presidente di MeOSpettacoli, sarà in tour per le più belle piazze delle province di Catania, Messina, Siracusa, Ragusa ed Enna, dove gli artisti in cartellone replicheranno le loro performance.

Momenti di grande musica dal vivo che si intrecceranno a tre suggestivi appuntamenti a bordo piscina dedicati agli appassionati di tango, a firma dell’Academia Proyecto-Tango di Angelo e Donatella Grasso, che porterà a Catania coppie di ballerini di fama internazionale: Joe Corbata e Lucila Cionci, Walter Cardozo e Margarita Klurfan, Stefano Facchini e Gioia Abballe.

Ad impreziosire le tre serate, in programma il 30 luglio e il 6 e 27 agosto, saranno le suadenti melodie dell’Ensemble Mariposa mentre, per tutta la stagione, con quattro repliche a settimana, gli allievi della MeOSchool daranno vita a “L’isola che c’è – Storie di mare, miti e vulcani…“.

atSu un magnifico galeone montato sulla sabbia, con la regia di Attilio Fontana e gli arrangiamenti di Paolo Li Rosi, dieci giovani artisti siciliani racconteranno la storia del mare attraverso il canto, il ballo e la recitazione, con un “meraviglioso” omaggio all’indimenticabile Domenico Modugno

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button