fbpx
NeraPrimo Piano

Il meccanico non gli ripara bene lo scooter, lui gli spara

Avrebbe riparato male il suo scooter, e non contento del lavoro ha deciso di sparare al meccanico per vendicarsi.

La bizzarra vicenda vede l’arresto di Alfio Sanfilippo disposto su ordine della Procura distrettuale di Catania che ha emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto. L’arresto è stato eseguito dai poliziotti della Squadra Mobile di Catania.

L’uomo è accusato di tentato omicidio, con l’aggravante di avere agito con premeditazione e di aver commesso il fatto per motivi abietti o futili e per detenzione e porto illegale in luogo pubblico di un’arma da sparo.

Il fatto risale al 23 giugno scorso. Il meccanico sarebbe stato colpito al petto con un colpo di arma da fuoco, in via De Lorenzo, nel quartiere di San Cristoforo.

A seguito delle investigazioni a cura della Squadra Mobile é stato possibile scovare indivizi che hanno portato all’autore del folle gesto, per l’appunto il pregiudicato Sanfilippo.

È stato accertato che il motivo della sparatoria fosse proprio il mancato gradimento della riparazione dello scooter.

immagine in evidenza di repertorio

EG.    EF.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button