fbpx
CronacheNewsSenza categoria

Il giorno di Sant’Agata: torce accese nonostante l’ordinanza

Sant’Agata tra due ali di folla è uscita in quello che è il suo giorno per il giro interno della città. Sul fercolo i garofani bianchi, simbolo della purezza e i suoi concittadini ad accoglierla a braccia aperte, come se non ne avessero mai abbastanza.

ore 19,15 – Il fercolo ha da poco superato Piazza Università e sta raggiungendo la chiesa Collegiata. Nonostante l’ordinanza del sindaco, i torcioni sono accesi ben lontani dai punti di preghiera stabiliti per motivi di sicurezza.

IMG_2484Le candelore, che stamattina erano in bella mostra in piazza Duomo, apriranno la strada al Fercolo, si spera senza troppa fretta. Perché le candelore dovrebbero essere la luce che è davanti la Santa, non fare da sole la loro strada.

E un sole luminoso ha dato il via al giorno di Sant’Agata, mentre tantissime famiglie passeggiavano lungo via Etnea, con i bambini, chi in braccio, chi con il passeggino.

Una Catania viva e splendente che questa notte non dormirà e tornerà a casa solo dopo che la Santuzza sarà tornata a riposare.

Foto di copertina di Basilica Cattedrale di Catania

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button