fbpx
CronacheNewsSenza categoria

Il direttore dell’aeroporto di Perugia punta su Catania

Piervittorio Farabbi, direttore dell’aeroporto di Perugia, è stato a Catania in occasione della presentazione delle nuove rotte che Ryanair attiva sulla città etnea.

Tra queste anche quella che collega lo scalo catanese e quello perugino.

Farabbi è a Catania in un momento particolare per la regione Umbria: la terra trema, ma si pensa già alla rilancio economico.

«Le grandi città storiche sono al sicuro – afferma Farabbi – Assisi è stata oggetto di attenta ristrutturazione, nel 1997, tesa alle più nuove tecniche antisismiche. Malgrado il terremoto è rimasta intoccata e splendida come sempre. Ma anche gli altri centri di interesse storico culturale sono in piedi, penso a Spoleto che un gioiello»

Il direttore dell’aeroporto incontra da subito i tour operator siciliani per programmare i collegamenti, consapevole che gli umbri sfrutteranno da subito questo nuovo collegamento.

La calde temperature siciliane da una parte, la movida ed il fermento catanese dall’atra costituiscono un richiamo fortissimo. Tant’è che Farabbi da tempo insisteva per l’attivazione del volo diretto.

E poi si metotno in cantiere tanti nuovi progetti, con l’industia della cioccolata che farà la sua parte, si pensi a Eurochocolate, la più importante manifestazione internazionale dedicata al cioccolato.

Certo Farabbi domanda una stagionalizzazione del turismo catanese. È un peccato non poter fruire appieno delle strutture che si affacciano sul mare – afferma riferendosi alla Playa – qui fino a tutto ottobre c’è caldo. Il vero inverno dura solo due mesi.»

 

 

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker