fbpx
PoliticaPrimo Piano

Il Consiglio Comunale divampa sugli incendi

Il no dell'Aula all'inserimento delle aree di Cibali. Il M5s abbandona l'aula e la seduta è sospesa.

Il Consiglio comunale continua la seduta con l’aggiornamento del catasto sui soprassuoli interessati dagli incendi del 2017. Nel testo portato in Aula non erano stati inseriti i terreni di Cibali colpiti in quell’anno da un incendio, sulle cui cause vi sono ancora indagini in corso.

I vincoli sulle aree inserite nel catasto dei soprassuoli percorsi dal fuoco

L’argomento è delicato. I terreni iscritti al catasto dei soprassuoli interessati dalle fiamme hanno dei vincoli ben precisi. Tra questi, il divieto per le aree boscate di cambio destinazione d’uso per 15 anni, di realizzare edifici, strutture e infrastrutture finalizzate ad insediamenti civili ed attività produttive e il divieto di pascolo e caccia per 10 anni. Questo è previsto nella legge n. 353 del 21.11 del 2000. Consiglio comunale sugli incendi

Bonaccorsi (M5s): “Inserire anche i terreni incendiati a Cibali”

Il consigliere Bonaccorsi ha fatto notare che nell’art. 10 comma 2 sono i comuni a dover provvedere al censimento dei soprassuoli già  percorsi dal fuoco nell’ultimo quinquennio, “avvalendosi – si legge nella norma – anche dei rilievi effettuati dal Corpo forestale dello Stato. Il catasto è aggiornato annualmente”.

Quindi, per il M5s è un obbligo del Comune di Catania censire i terreni boscati presi a fuoco. Una volta censiti devono essere inseriti nell’apposito catasto. Per questo motivo il Movimento 5 Stelle Catania ritiene che i terreni colpiti dall’incendio del 2017 necessitano di essere inseriti nell’aggiornamento del catasto. Per la Giunta invece no.

Assessore Porto: “Non sono riportati dal Sif”

A chiarire la posizione dell’Amministrazione comunale e a rispondere alle domande del pentastellato è intervenuto in Aula l’assessore Alessandro Porto. L’assessore spiega che i Vigili del Fuoco, intervenuti in un incendio, trasmettono la documentazione alla Forestale che, a sua volta, gira le informazioni al Sif che le pubblica sul sito. «Non funzionava», afferma l’assessore. «Noi abbiamo abbiamo scritto all’ente che ci ha inviato tutta la documentazione. È sempre stato fatto così negli anni», incalza.

In questa documentazione l’area di Cibali pare non sia chiamata in causa e per questo motivo non è stata inserita. Inoltre secondo Porto, le aree interessate nell’incendio di Cibali, non sono boscate, bensì incolte. Quindi, non sarebbe materia della legge 353.

Il voto del Consiglio Comunale sugli incendi

La proposta del M5s di inserire le aree di Cibali, dopo il dibattito, è bocciata dall’Aula.

La consigliera pentastellata Valeria Diana con ampi gesti fa capire di voler abbandonare i lavori all’atto della votazione dell’aggiornamento del catasto dei soprassuoli percorsi dal fuoco. La maggioranza in Aula ha un numero esiguo di componenti. Si passa alla votazione del provvedimento ma i grillini, si alzano e lasciano la seduta. Diana a gran voce dichiara: «Non votiamo questa porcata». A quel punto il presidente Giuseppe Castiglione sospende le votazioni e la seduta per assenza di numero legale.

Il provvedimento è ora incardinato e sarà votato a settembre così per come è stato emendato.

In piazza Duomo l’assessore Porto riprende il consigliere grillino Graziano Bonaccorsi. «Bella responsabilità vi siete presi. Se domani arriva un imprenditore e presenta un progetto sui terreni non inseriti stasera nell’aggiornamento del catasto farà quello che vuole».

Il grillino spiega al L’Urlo che quelli di cui parla Porto sono terreni in cui non è possibile la speculazione edilizia, visto che «sono aree vicino ad autostrade, destinate a pascolo e dove non vi sono destinazioni d’uso prestabilite e specifiche. In nessuna: le abbiamo controllate tutte e non vi è una destinazione d’uso all’edificazione».

Tags
Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.