fbpx
LifeStyle

Il centauro Luca Colombo tenterà la traversata dello Stretto in moto

Non sarà facile ma se non c’è il Ponte e il traghetto è un’opzione troppo banale, perché non usare la moto? Luca Colombo, centauro milanese, tenterà la traversata dello Stretto di Messina dal 17 al 23 maggio in sella ad una speciale Honda trasformata, per l’occasione, in una sorta di motoscafo. 

Ma cosa rende questa moto tanto speciale?Il mezzo sarà dotato di pattini nautici e la ruota posteriore ha palette speciale: due elementi che permetteranno di affrontare al meglio la difficile sfida in mare.

L’impresa, infatti, è molto insidiosa malgrado l’eccellente esperienza di Colombo in sfide di questo genere. La corrente marina, in quel particolare tratto, richiede una preparazione particolare.

A fianco di Colombo ci sarà il Team K38 di Fabio Annigoni, campione nazionale di moto d’acqua e istruttore di tecniche di soccorso con moto d’acqua (Aquabike). L’evento è patrocinato da F.M.I. Comitato Regionale Lombardia, presidente Ivan Bidorini con la media partnership della Gazzetta dello Sport.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button