fbpx
Sport

Il Catania si presenta con una vittoria: steso il Rende (2-1)

Esordio in C per la squadra di Sottil. Vittoria con le reti di Silvestri e Manneh

In attesa di definire il suo futuro (lunedì ci sarà la sentenza del Tribunale Nazionale Federale) il Catania inizia il suo campionato di Serie C con una vittoria.

Contro il Rende, tre successi nelle prime tre gare, il Catania soffre, ma alla fine strappa i tre punti. Un successo voluto fortemente dalla squadra di Sottil, che ha sofferto tanto nella prima parte di gara, per poi uscire alla distanza e trovare il guizzo nel finale.

Le reti della vittoria del Catania

Etnei in vantaggio al 13′ del primo tempo con Khalifa Manneh. Pareggio dei padroni di casa calabresi al 31′ con Theophilus Awua. Il gol che vale tre punti arriva all’83’ con un’inzuccata di Tommaso Silvestri, difensore con il vizio del gol.

Top&Flop

Khalifa Manneh e Tommaso Silvestri: non solo per i gol, ma anche per la prestazione. L’esterno, finché la condizione fisica lo sorregge, gioca un match pimpante con più di un cambio di passo interessante. Il difensore, con il compagno di reparto, Ramzi Aya, lotta e non crolla nel momento di maggiore pressione. TOP.

Luigi Scaglia: il terzino sinistro dimostra ancora di non essere in condizione. Il Rende, con Viteritti, sfonda più volte nella prima parte. Può e deve migliorare. FLOP.

Le parole di Andrea Sottil

A fine gara il tecnico del Catania, Andrea Sottil, è soddisfatto: “Il Rende era il peggior avversario che potevamo incontrare in questo inizio, una squadra che corre forte e molto ben organizzata. Complimenti a loro e a mister Modesto”.

“Quello di Silvestri è stato un gran gol, un’azione ben congegnata. I ragazzi hanno dato tutto, certo, c’è da migliorare sotto vari aspetti. Mi è piaciuta molto la mentalità della squadra, la Serie C è questa”.

RENDE-CATANIA 1-2

MARCATORI: 12′ Manneh, 30 Awua, 82′ Silvestri

RENDE (3-4-3): Savelloni; Germinio, Minelli, Sabato (dal 46′ Calvanese); Viteritti (dal 64′ Godano), Franco, Awua, Blaze; Gigliotti (dal 52′ Giannotti), Rossini, Vivacqua. Allenatore: Modesto.

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Scaglia (dal 55′ Baraye); Biagianti (dal 55′ Bucolo), Rizzo; Barisic, Lodi, Manneh (dal 65′ Vassallo); Curiale. Allenatore: Sottil.

ARBITRO: Maranesi della sezione di Ciampino

AMMONITI:  Viteritti, Awua, Curiale.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button