fbpx
Amore e SessoLifeStyle

I siciliani lo fanno meglio

Chissà se siete d’accordo ma secondo una ricerca accreditata i siciliani sono i più bravi a letto. Lo svela un’indagine dal titolo “La medicina della sessualità come paradigma del benessere globale”, uno studio dettagliato che ha visto come protagonista 5 regioni: Lazio, Liguria, Piemonte, Toscana, Puglia e Sicilia per valutare l’atteggiamento di uomini e donne nei confronti dell’eiaculazione precoce. Il sesso degli uomini piemontesi esce sconfitto perché lascia 4 donne su cinque insoddisfatte a vantaggio dei siciliani (i vincitori), dei laziali (secondi classificati), dei pugliesi (terzi) e dei liguri (penultimi).

Il 68% degli italiani si sente insicuro a letto e solo i piemontesi sono ancor meno a proprio agio fra le lenzuola (69%). Il 46% degli uomini ammette che il disturbo nuoce alla coppia e che in un caso su due smette di frequentare gli amici o cerca di distrarsi con i viaggi per raggirare la problematica. Gli uomini più frustrati a causa di rapporti sessuali troppo rapidi sono invece i liguri (76%).

La curiosità. Caldi e passionali, i romani non perdono tempo in chiacchiere e preferiscono andare subito al sodo. Il lato negativo è che una coppia su quattro ha dichiarato di non raggiunge il piacere, anche se ha in media 96 rapporti sessuali all’anno. Il motivo? Durano poco.

Conclusione: non sono gli italiania a farlo meglio ma i siciliani.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button