fbpx
Eventi

HUB dell’economia civile arriva a Catania

Nuove prospettive per i giovani con lo spazio HUB

L’HUB dell’economia civile da domani, giovedì 13, arriva a Catania negli spazi di You&Me di Via Rametta.

Uno spazio, a tutto campo, per i giovani siciliani che avranno la possibilità di confrontarsi e proporre le loro idee per la crescita culturale ed economica della Sicilia.

L’HUB è promosso dal Consorzio Solco- rete di imprese sociali siciliane- e Fondazione Èbbene, in sinergia con il Centro di Prossimità Mosaico, l’Associazione Spazio 47 e Startup Grind Catania.

L’iniziativa nasce in una realtà di innovazione e sensibilizzazione verso le nuove generazioni. Solco ed Èbbene,infatti, già dallo scorso dicembre, avevano ospitato in occasione del 20° Happening della Solidarietà, il tour nazionale dell’Hackathon di innovazione sostenibile.

Salvo Litrico, giovane imprenditore sociale e Consigliere delegato della Rete Solco, dichiara: «Investire sui giovani e sul futuro significa rispondere al bisogno delle nuove generazioni di cercare nuovi spazi nei processi economici e sociali».

Inoltre, aggiunge: «Creare queste relazioni e connessioni significa da una parte accompagnare, stimolare e incoraggiare i giovani, soprattutto al Sud Italia. Ma significa anche essere agenti di un cambiamento possibile e sostenibile. Dall’altra invece vuol dire costruire le basi per portare energie nuove al mondo della cooperazione e impresa sociale».

Economie circolari, sostenibilità umana e ambientale, sono solo alcuni dei tanti temi che saranno affrontati durante l’incontro HUB. Qui i giovani, spronati dalle parole di Papa Francesco, dovrebbero prendere dunque consapevolezza e responsabilità del mondo del lavoro, in una realtà in crescita.

Ancora aperta la call per partecipare all’HUB dell’economia civile. Gli under 35 che vogliono confrontarsi e dialogare sui temi, potranno inviare una mail a progetti@solco.coop.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker