fbpx
LifeStyleMB FoodMoroboshi Life Style

Hamburger nero, e se non fosse solo per moda?

Nero il pane, nero il formaggio, nera la salsa, una multinazionale del fast food  ha lanciato nei suoi locali in Giappone due nuove specialità : il Kuro Pearl e il Kuro Diamond (Kuro in giapponese significa ‘Nero’).

52521ba9dc7b76b070a88d9ac8097466

La notizia è di quelle che suscitano curiosità, specie tra i gourmet che, se già prima erano pronti ad inorridire di fronte alla scelta del fast food, ora sono addirittura sul piede di guerra per innalzare barricate verso un’alimentazione che, oltre al gusto, tenta anche la vista.Un panino molto rock, in pieno stile giapponese, senza dubbio… ma il colore nero? Semplice, o almeno così sembra: il pane è preparato con cenere di bambù, così come il formaggio, mentre la carne è cotta con grani di pepe nero e condita con una salsa al nero di seppia, il tutto avvolto in carta nera. (Niente coloranti, almeno è quello che dichiara la Burger King)

Ovviamente, in abbinamento c’è una Coca Zero (dal packaging nero…).

La realtà è che questo nuovo hamburger nero nelle versioni Kuro Pearl e Kuro Diamond è l’ultima trovata di marketing nell’eterna guerra tra i colossi del fast food come Burger King e Mc Donald’s: stiamo parlando di un mercato – quello nipponico – che conta oltre 120 milioni di potenziali clienti molto attenti, con una spiccata predilezione per il cibo e una passione sfrenata per tutto quello che va di moda, specie nelle grandi metropoli come Tokyo che conta oltre 13,5 milioni di abitanti.

Al palato (osservano molti blogger gastronomici anche europei) il gusto di questo panino nero non è affatto male, anzi. Il burger è morbido, cremoso, saporito e, udite udite, anche molto invitante almeno dalle immagini che passano in continuazione degli spot pubblicitari! (La realtà forse è un pò diversa se si guarda per questo ultimo punto di vista le foto pubblicate sui vari social dagli avventori dei fast food in cui il panino viene servito infatti a molti questo burger sembra pane bruciato)

hamburger-nero-morso-prova-640x426

Il tocco della salsa al nero di seppia in abbinamento al manzo, certamente, potrebbe far inorridire i puristi del gusto europeo, ma  in Giappone, la cucina ha già sperimentato e adottato da tempo queste soluzioni di sapori, con risultati straordinari e inattesi anche nel paese del Sol Levante.

DA 3,50 A 5 EURO, Il Kuro burger è disponibile in versione limitata. Due, come detto, le varianti proposte: il Kuro diamond, al costo di 3,50 euro, e il Kuro pearl, in vendita al prezzo di 5 euro.

E in Europa? Qualcuno, un locale di Ansersa ci ha provato, vedete il video qui.

Altri dibattiti sono sorti su questa novità firmata Burger King, un dibattito che ha portato a divagare in certi complottismi che però non paiono poi cosi distanti da una possibile realtà. La realtà di fare apparire normale o addirittura cool qualcosa dall’aspetto guasto, un cibo dall’aspetto guasto che può essere mangiato con gusto. Se prendessimo questa piccola riflessione e la allargassimo al mondo intero e a tutto quello che sta accadendo…forse non siamo proprio sulla pista sbagliata e forse questo panino che non è ne peggiore ne migliore qualitativamente degli standard da fast food, potrebbe essere un piccolo test di massa.

 

E in Italia vedremo mai questo panino nero? Gli italiani da tutti considerati i più grandi buongustai del mondo apprezzerebbero questa novità? Tu che ne dici?

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker