Cronache

Crisi per il gruppo Abate, 43 licenziamenti lampo

Sono in protesta i 43 ex dipendenti del gruppo Abate.

È tempo di licenziamenti all’Etnapolis: l’ultimo giorno dell’anno, infatti, a 43 dipendenti è arrivata la richiesta di presentarsi il 2 gennaio per la lettera di licenziamento. Per protesta quest’oggi gli operai si sono presentati al magazzino della zona Industriale, bloccando i camion in uscita.

Un fulmine a ciel sereno

Tanta è la delusione da parte degli ex dipendenti: un contratto scaduto e nessun rinnovo.

Pare che il gruppo Abate, al momento in affitto di ramo d’azienda alla L.T.M DI Martino, stia vivendo un periodo di crisi. Da qui la decisione di cedere le proprie catene ai supermercati.

In bilico ci sono ancora 100 impiegati, attivi nei depositi.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.