fbpx
Cronache

Gravina di Catania, rimossi gli impianti di affissione abusivi e messa in sicurezza dell’Istituto Rodari

L'Ufficio Manutenzione di Gravina di Catania attua le ordinanze del sindaco Giammuso

Eseguite le ordinanze di rimozione di sette impianti di affissione abusivi e completati i lavori di messa in
sicurezza delle aule dell’Istituto Rodari a Gravina di Catania. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso, rende noto che, sono state eseguite le ordinanze di rimozione e completamento dei lavori di manutenzione.

Rimozione degli impianti e messa in sicurezza dell’Istituto Rodari

“I nostri uffici stanno lavorando continuamente su più fronti – ha dichiarato Giammuso – e grazie al lavoro congiunto degli assessori riusciamo a essere più efficienti. I controlli sull’abusivismo commerciale e sulla regolarità degli impianti pubblicitari, hanno già portato a risultati concreti. Inoltre  abbiamo riconsegnato alla piena funzionalità le aule della scuola Rodari dopo gli interventi di manutenzione straordinaria a seguito delle forti piogge”.

Le operazioni di rimozione sono state coordinate dal vicesindaco Rosario Condorelli, con delega alle Manutenzioni, e dall’assessore ai Tributi e allo Sviluppo economico Alfio Cannavò.

“Gli impianti rimossi erano ubicati in varie zone di Gravina – ha commentato l’assessore Alfio Cannavò
– due si trovavano in via Etnea, uno nei pressi della rotatoria del cimitero, altri due in via Gramsci, uno in via Coviello e un altro in via Carrubella”.

Quindi “nel solco dell’indirizzo politico del nostro sindaco – continua Cannavò – voglio sottolineare che i controlli e le azioni di contrasto alle irregolarità vengono fatte prima di tutto a tutela degli operatori commerciali che
rispettano le regole”.

“L’ufficio manutenzioni sta operando a pieno regime – ha concluso il vicesindaco Rosario Condorelli – abbiamo ultimato i lavori di impermeabilizzazione e messa in sicurezza delle nove aule dell’istituto scolastico Rodari. Aule che avevano subito importanti infiltrazioni d’acqua durante gli ultimi nubifragi. Abbiamo ripristinato i pannelli del contro-soffitto dell’aula magna dello stesso istituto. Siamo riusciti in breve tempo a riconsegnare agli alunni e agli insegnanti la piena funzionalità della struttura”.

M.C.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.