Cronache

Sisma danneggia canali potabili, Gravina rimarrà due giorni senza acqua

Interruzione del servizio idrico a Gravina. I quartieri di Fasano e Carrubella rimarranno nei giorni del 22 e 23 gennaio senza acqua per permettere il ripristino di alcuni canali potabili danneggiati a causa del terremoto del 26 dicembre scorso.

L’amministrazione comunale di Gravina rende noto che la Sidra s.p.a. ha comunicato con nota ufficiale che giorno 22 gennaio 2019 sarà sospesa l’erogazione idrica per l’intera giornata.

L’interruzione del servizio interesserà i quartieri Fasano e Carrubella. Gli interventi di manutenzione straordinaria avverrano su alcuni tratti dell’antico canale potabile che sono stati danneggiati a seguito dell’evento sismico del 26 dicembre scorso.

Il regolare ripristino del servizio idrico è previsto per la serata del 23 gennaio 2019.

Nel corso dei lavori saranno a disposizione i servizi di emergenza e pronto intervento tramite il presidio telefonico gratuito “numero verde Sicilia” 800650640, attivo h24.

E.F.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.