fbpx
PoliticaPrimo Piano

Grasso, M5S, “rivendichiamo un ruolo rappresentativo al consiglio”

Grasso, M5S, “rivendichiamo un ruolo rappresentativo al consiglio”

«Rivendichiamo un ruolo rappresentativo» a parlare è Giovanni Grasso, già candidato sindaco e oggi seduto all’opposizione al Consiglio Comunale di Catania che giovedi 16 agosto presterà giuramento in aula.

In qualità di consigliere comunale più votato sarà proprio Giovanni Grasso a presiedere la prima seduta in attesa che venga eletto il consigliere destinato allo scranno più prestigioso del Senato cittadino.

La presidenza del Consiglio dovrebbe andare alla maggioranza: allo stato i papabili sarebbero Manfredi Zammataro e Giuseppe Castiglione. Ma a chi andrà invece la vice presidenza?

E qui che interviene il Movimento 5 Stelle con Giovanni Grasso «secondo notizie di stampa sarebbero in corso trattative sotto banco in ordine all’elezione delle figure rappresentative, ci tengo a precisare che il M5S non ha in corso alcuna trattativa – afferma – ma trattandosi del primo gruppo consiliare, giustamente, rivendichiamo una posizione».

Dovrà essere il sindaco Salvo Pogliese a esprimersi sul criterio da adottare in merito alle elezione di queste figure.

C’è da capire a quale opposione sarà attribuita la vice presidenza: se a quella targata M5S composta da 6 consiglieri comunali o invece a quella di centrosinistra con 7 consiglieri rappresentanti di 4 partiti.

L’opposizione del Movimento 5 stelle conta meno consiglieri ma è il partito più votato a Catania e mentre pare che il centrosinistra si stia organizzando per ottenere la vicepresidenza il M5S resta a guardare ma rivendica.

Nodo sciolto giovedi alle 10.00 a Palazzo degli Elefanti.

F.F.

 

Mostra di più

Fabiola Foti

38 anni, mamma di Adriano e Alessandro. Giornalista da 20 anni, può testimoniare il passaggio dell'informazione dal cartaceo al web e, in televisione, dall'analogico al digitale. Esperta in montaggio audio-video e in social, amante delle nuove tecnologie è convinta che il web, più che la fine dell'informazione come affermano i "giornalisti matusa", rappresenti una nuova frontiera da superare. Laureata in scienze giuridiche a Catania ha presentato una tesi in Diritto Ecclesiastico. Ha lavorato per: TRA, Rei Tv, Video Mediterraneo, TeleJonica, TirrenoSat, Giornale di Sicilia. Regista e conduttrice del format tv di approfondimento Viaggio Nella Realtà. Direttore di SudPress per due anni. Già responsabile Ufficio Stampa per Società degli Interporti Siciliani e Iterporti Italiani. Già responsabile Comunicazione e Social per due partiti. Attualmente assistente parlarmentare con mansioni di Ufficio Stampa presso il Parlamento Europeo. Fondatore della testata online L'Urlo.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button