Cronache

Grande successo per l’isola ecologica di Dusty

Grande successo per l’Isola che c’è, l’isola ecologica di Dusty.

Alle 9.00 della mattina (di oggi, 13 febbraio), il vano della carta dell’Isola che c’è, l’isola ecologica mobile allestita in Piazza Europa dalle 7.30 (e disponibile fino alle 14.30), era già stracolmo al punto che gli utenti venuti per l’occasione, sono stati costretti a lasciare i propri sacchetti pieni di riviste, quotidiani e cartoncino, ai piedi del grande cassone ecologico che Dusty ha posizionato per favorire la raccolta differenziata.

Alle 9.30 i volontari dell’associazione Economia Circolare presenti in piazza Europa per essere di supporto agli utenti, hanno dovuto chiamare gli operatori Dusty affinché venisse svuotato il vano della carta che è stato prontamente liberato per accogliere nuovi carichi. Alle 10.15 era nuovamente stracolmo. Un via vai continuo di utenti che hanno conferito anche moltissimi Raee – ossia piccoli elettrodomestici o apparecchiature elettriche ed elettroniche quali cellulari, tablet, I-phone, stampanti, telecomandi – al punto che durante la mattinata, si è resa difficile l’apertura del portellone per svuotare il singolo contenitore.

Un successo dunque della prima tappa del “tour ecologico” che sottolinea la validità del progetto che Dusty sta portando avanti insieme all’Amministrazione comunale e che fa ben sperare anche sul prosieguo del mese quando nei giorni dal 18 al 20 febbraio, l’isola ecologica mobile sarà posizionata in Piazza Eroi d’Ungheria.

È andata molto bene anche la “raccolta” dell’organico, vera novità rispetto allo scorso mese di gennaio quando il progetto era stato avviato, segno ulteriore che se messi nelle condizioni di conferire nel modo corretto, i catanesi rispondono positivamente alle iniziative di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata. Il calendario dell’Isola che c’è” – dove si potranno conferire carta, cartone e cartoncino, plastica e plastica dura, vetro, lattine, piccoli elettrodomestici (Raee), pile esauste ed anche le frazioni organiche domestiche – prevederà le seguenti piazze: dal 18 al 20 febbraio in Piazza Eroi d’Ungheria e dal 25 al 27 febbraio in Via della Regione (nei pressi del civico 11).

Definita anche la tappa di marzo quando nei giorni 4, 5 e 6, l’isola ecologica itinerante sarà allestita in Piazza della Guardia. Gli orari restano gli stessi di ogni posizionamento: dalle 7.30 alle 14.30. La raccomandazione sull’organico resta invariata: non dovrà essere inquinato dalla presenza di carta, plastica o altro, e il sacchetto dovrà essere biodegradabile, perché idoneo per la raccolta della frazione umida.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.