fbpx
CronachePrimo Piano

Grammichele, salvato un esemplare di poiana con un’ala rotta

Recuperato e salvato un esemplare di poiana, trovato nelle campagne di Grammichele, che versava in condizioni critiche. 

Un’ala rotta non consentiva al rapace di mettersi in volo. Così con la collaborazione dei Carabinieri della locale Stazione, della Polizia Municipale di Grammichele e il pronto intervento dei veterinari dell’ASP di Catania si è provveduto a sottrarlo alle condizioni proibitive del clima e da altre insidie. Un carabiniere della Stazione di Grammichele ha permesso un primo ricovero del rapace. Successivamente, considerata insufficiente l’autonomia della poiana a poter spiccare liberamente il volo, i militari del Nucleo Cites hanno proceduto a fornire un ricovero con la collaborazione della ripartizione Faunistico-Venatoria di Catania. Un operato volto a provvedere alle cure
del caso finalizzate a rimettere in libertà il rapace. Si ipotizza che la poiana venga da un caso presumibile di bracconaggio, e dunque sarà sottoposto a esami radiografici per accertare l’entità del danno anatomico.

L’esemplare appartiene a un elenco di specie tutelate non soltanto dalla legge sulla caccia ma anche dall’ordinamento internazionale. Nel dettaglio, la Convenzione di Berna e la Convenzione di Washington che tutelano le specie a rischio di estinzione.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button